username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Fino a tanto che...

fino a tanto che
mi tiene stretto il giorno
e di preghiere non so che farmene,
come un’otaria al limite dell’orca,
fino a tanto che
anche nel silenzio tengo duro
e mi tieni di te nel tuo volo, amore
e i miei poeti hanno qualcosa da dire
tipo: come ammazzare la punteggiatura,
fino a tanto che
posso essere lineare senza una parentesi,
senza ricorrere ai fantastici quattro
per spiaccicare zucche di Halloween,
fino a tanto che
ho parole per te e di te
e la tua luce mi fa scordare la candela,

fino a tanto che. Io sono
fino a tanto che. In piedi….

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • mariella mulas il 27/09/2008 23:59
    Mi piace il tuo deciso pensiero che i versi hanno magnificamente reso..
    Come mi piace l'idea del tuo volere andare avanti nonostante tutto..
  • Vincenzo Capitanucci il 27/09/2008 17:07
    Un volo splendido... sorretto da ali d'Amore... fino a tanto che... io sono...
  • lupoalato maria cannavacciuolo il 27/09/2008 11:13
    più che una poesia mi sembra uno sfogo di pensieri, un delirio di cose che non vanno, ma che senti la necessita di dire

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0