PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Quando l'amore è grasso

Ti ho sposata che eri cicciottella
con gli anni e con i figli, sei ingrassata
due volte me, sei diventata
ora ti prego, quando andiamo a letto
cerca di controllare la tua foga
non devi fare come l'altra volta
che al volo, su di me ti sei lanciata
col risultato di finire all'ospedale
costola rotta, e vertebre schiacciate
speriamo bene, e sia quel che sia.


N. B. chiedo scusa alle donne grasse, questa poesia è impostata in chiave umoristica.
so bene che in realtà non è così. Ho lo è...

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • lucia cecconello il 27/09/2008 23:32
    Simpatica, ciao
  • giuliano paolini il 27/09/2008 21:18
    bisogna sempre stare all'erta il letto ne fa fuori più della tavola... da surf
  • francesco muscarella il 27/09/2008 20:33
    si, molto fortunato
  • Sonia Di Mattei il 27/09/2008 19:51
    non ho capito chi si è rotto le costole da come è scritto, dovresti essere tu, visto che ti è piombato addosso un peso massimo, e devo dire che sei stato anche fortunato, avresti potuto rimanere soffocato
  • Fabio Mancini il 27/09/2008 18:49
    Se le tue carni fossero più morbide, al suo atterraggio non si sarebbe fatta male. Questo è ciò che penso... Fabio.
  • Vincenzo Capitanucci il 27/09/2008 16:34
    L'Amore non ha peso... ma la Passione si... ma sia quel sia...

    Bellissima...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0