PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

TESTAMENTO.."DI.." LEDDI.."

UN giorno dolorante,
e ferita, abbandonata
in strada,
pensai e' finita...
A." un tratto fui presa tra
le braccia e accarezzata,
rifocillata, curata amorevolmente.
La mia vita cambio' totalmente.
Davanti casa c'era un bel prato
dove correvo felice a perdifiato.
Ora dopo questo
bel periodo beato
il mio cuore e' tanto malato...
Io vi dico grazie per il bene
che mi avete dato...
Ora volo lontano..
Sono stato un cane fortunato
ad avervi incontrato...!!

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • claudia checchi il 28/09/2008 14:47
    si era il mio adorato bau, bau, le volevo molto bene.. e ho voluto ricordarlo
    con voi amici.. vedo che amate i quattro zampe come me.. vincenzo. marilena. giuliano. nicoletta... grazie.. un bacio a voi...
  • nicoletta spina il 28/09/2008 00:04
    Condivido questo amore dato a chi ha quattro zampe e la capacità di dare affetto e riconoscenza a chi dona solo una carezza. Anch'io ho un cane e ci adoriamo. Grazie per aver dedicato bellissime parole a chi non sa parlare ma dona amore senza interesse come solo i cani sanno fare. Ciao bau.
  • giuliano paolini il 27/09/2008 20:56
    l'avevo letta come una poesia umana e cosi' il mio commento era in tono
    ora leggendo gli altri scopro che era il tuo epitaffio sulla tomba di una cagnolina e non so che dire ma mi pare che possa centrare anche per una lilly ciao
  • giuliano paolini il 27/09/2008 20:53
    il giorno in cui pensasti e' finita era in realta' l'alba di un nuovo ciclo
    e' sempre dalla fine che ha origine un nuovo mondo ma ahime' non lo cogliesti ed ora ti tocca scodinzolare dietro a tutti i padroni che sai che fanno?
    finche' sei cucciolo e corri ai loro richiami ti donano di tanto in tanto carezze di seconda mano ma quando le forze si faranno sostenute e comincerai a crescere ti lasceranno abbandonata sull'autostrada e allora potrai riprendere in mano il tuo destino anzi lascia la finta cuccia dorata e fatti una risata vera e forte che il cielo ti sostiene che la tua esistenza e' la cosa più presziosa sotto questo sole ed e' pure bello pedalare un bacio sincero
  • Vincenzo Capitanucci il 27/09/2008 17:30
    Grazie Claudia... un bau bau... di Cuore.. da parte di tutti... Noi...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0