accedi   |   crea nuovo account

Mi sorpresi

Mi sorpresi
di come il sole
ha il solo bagliore
dei tuoi occhi
quand'anche
in altro colore

Di come il profumo
della terra
dell'aria
del mare
delle foglie e dei fiori
è un tutt'uno
con quello
della tua pelle

Mi sorpresi
figlia mia
quando pensai
a quanto simili
sono le cose amate
a quelle
che ci dona la vita

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Wester Auxano il 29/09/2008 08:19
    Nel tempo, nello spazio, l'amore per gli esseri umani è un transito pregno di tracce... ciò che sopravvive, in un palpito, un ricordo improvviso, una goccia di ricordo che cade nel mare della vita... brava...
  • Vincenzo Capitanucci il 29/09/2008 06:58
    Occhi di luce... pelle di fiori... un amore immenso... fra esseri simili... un amata figlia...è un dono di vita.. simile a tutto il Creato...

    Bellissima Suzana... un abbraccio..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0