accedi   |   crea nuovo account

Non vorrei ma non posso farne a meno

Vi odio
vi siete presi otto anni della mia vita
vi siete appropiati dei miei sogni
me li avete rubati
per poi sbriciolarli come una foglia secca
come se non avessero alcun valore
Vi odio perchè per colpa vostra
ho passato mille e mille notti
stretta al cuscino a domandarmi dove avessi sbagliato
cosa avessi fatto di male per meritare tutto questo
Vi odio
mi avete fatto materializzare
un grosso macigno di piombo nello stomaco
mi avete spremuto il cuore con i vostri giudizi
e non vi siete accontentati nel vedere le lacrime
Vi odio veramente
odio la vostra ipocrite gentilezza
odio la falsità con cui vi prestate per gli altri
odio il fatto che vi credete persone eccellenti
solo perchè apparteneta a un'associazione
odio il fatto che non avete capito
che le persone migliori si riconoscono nella vita quotidiana
non basta indossare la camicia azzurra e il fazzolettone
Ma più di tutto odio il fatto
che mi avete insegnato ad odiare
quando la vostra missione
era solo quella di insegnarmi a voler bene

 

2
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Anonimo il 01/06/2011 07:20
    Molto bella... efficace, trasmette sensazioni e fa sentire il lettore solidale con l'autrice. C'è forza in questi versi... una poesia scritta non di testa ma di stomaco, di pancia... istintivamente. Immagino anche che sia stata scritta di getto, senza limitare quello che usciva dal cuore... non ho ben capito chi sono quelle persone... parrebbero suore, che ne so, ma comunque vale in tutti i casi il mio complimento. ciaociao... sono certo che sai e saprai lottare.
  • Noir Santiago il 12/04/2011 13:03
    AUuuuuuuu i titoli ad effeto attirano gente, se poi vengono uniti allo stile... più di duemila letture, accidenti, senza parole. Brava.
  • lily moon il 22/04/2009 14:01
    Forte... penetrante... vera...
    Questa poesia è colma di dolore, rancore e di sofferenza...
    Mi piace come affronti la tua rabbia...
  • michela colitti il 28/01/2009 06:52
    ... dicono che l'altra faccia dell'odio è l'amore... mah...
  • Donato Delfin8 il 23/12/2008 02:13
    bella e sofferta! concordo con Elena..
    trova il lato positivo di ogni cosa, facile a dirsi, ma almeno ora l'hai capito
    grazie a presto
  • Vincenzo Capitanucci il 28/09/2008 19:20
    No farti mai rubare i tuoi Sogni... sono la Vita... a volte viviamo in deserti terribili.. che si credono eccellenti... che ci insegnano cose sbagliatissime.. quasi uccidendoci... mentre avrebbero solo dovuto insegnare ad amare...
    che il tuo odio.. siano le ali per liberarti da tutto questo... senza farti del male.. senza fare del male...
    Mi ha molto toccato... Virginia la tua poesia...è struggente.. forse perchè in piccola parte da giovane l'ho vissuta anche io..
  • giuliano paolini il 28/09/2008 18:59
    se l'altrui vivere ti ha cosi' fortemente influenzata forse devi chiederti se il tuo progetto era basato su solide fondamenta o se invece il passaggio di tanti improvvisati geometri non abbia finito per snaturare completamente un progetto che inevitabilmente ora tu non riconosci più come tuo
    odiare non e' poi cosi' terribile basta farlo con tutta la forza possibile e via verso nuove avventure più dolci un bacio, ti do pochi giorni e scoprirai come qualcosa di realmente enorme esaurisce rapidamente la sua carica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0