PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Telegramma a Dio... con risposta

Stiamo male
siamo disperati
urge tuo intervento
per poveri ammalati
aspettiamo tue notizie
stop!

risposta:

ho da fare

stop!

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Nicolò Rosazza il 01/03/2009 15:23
    non mi ha convinto fino in fondo... cioè vorrei sapere se chi l'ha scritta crede o no e che rapporto ha con Dio... senza questi dati mi viene difficile dare una interpretazione completa... comunque l'ironia qui taglia come un rasoio.
  • francesco muscarella il 02/10/2008 11:39
    Forse hai ragione.
    ciao
  • Riccardo Brumana il 01/10/2008 12:00
    Francesco forse dove non vedi che ci sia bisogno del suo aiuto è semplicemente perchè quelle sono "pratiche" che ha già risolto.

    personalmente penso che Dio non possa intervenire in modo diretto in questa nostra realtà.
    capisco comunque il bisogno di dover trovare un "colpevole" per il male e le ingiustizie che ci circondano... ma credo che tu stia accusando la "persona" sbagliata.

    senza rammarico, Riccardo.
  • Anonimo il 01/10/2008 11:01
    Che bella... sono ammalata e ho da fare... e mi capita di leggere questa splendida e unica di oggi...
    Mi sembra una grossa presa per _ _ _ _ divinamente vera.
    Splendida.
    Grazie per questo dono...
    Vado a curarmi e il "da fare" lo lascio per domani...
    Mi hai fatto felice con questo semino.
    Grazie
    nel
  • Vincenzo Capitanucci il 01/10/2008 10:25
    Dio è il Massimo grandissimo Poeta... da Poietes... Colui che Crea.. che fa.. sta scrivendo una lunghissima interminabile poesia d'Amore... allora è un po' indaffarato... poi sai è un fuori tempo... compito anche nostro di darGli una mano... ma è Lui che c'è la dà... facendoci copiare qualche piccolo verso caduto dal Suo cielo.. al nostro inconscio... che cerchiamo bene o male di raccogliere... ci ispira con il Suo Amore... Agape...

    Poesia ricevuta... piaciuta... Stop...
  • francesco muscarella il 30/09/2008 10:12
    Se fossi un Dio, credo che ascolterei le voci disperate, qualche altro "da fare" lo farei dopo, se fossi un dio darei la precedenza a chi soffre!
  • Riccardo Brumana il 30/09/2008 00:59
    mi viene in mente quel detto;
    aiutati che il ciel ti aiuta.
    concordo con Fabio.
  • Fabio Mancini il 29/09/2008 21:54
    Potrebbe succedere... In fondo chi lo tira a destra, chi lo tira a manca, questo Dio richiesto da tutti, ma poco amato, a qualcuno potrebbe dire di no! Provaci tu a prendere il suo posto. Pensi che faresti di meglio?

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0