PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

zoro

Se sente un galoppo da lontano
cavallo nero e nero puro er fantino
ma chi sarà ‘sto cavajere strano
che arza er porverone e fa’ casino?

Quarcuno dice che la sua missione
è quella de difenne li più oppressi
sarà…mo me ce faccio ‘na raggione,
ma date retta a me…cià fatto fessi!

È ricercato ‘n tutto er circondario
p’ave’ solato e fatto bancarotta
“Re dei poracci? ”…ma quale missionario…
me pare “er Re dei fij de ‘na mignotta! ”

La maschera calata sopra ar naso
e li baffetti neri da sparviero
nero più della pece.. e nun è ‘n caso
che ce n’avemo ‘n Parlamento ‘ntero!!

 

2
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 04/12/2016 04:18
    splendida... complimenti.

2 commenti:

  • Fabio Mancini il 30/09/2008 08:42
    ... Che fosse il Cavaliere di Arcore?

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0