accedi   |   crea nuovo account

Cicatrice

Profonda

Dolorosa ferita che stenti a rimarginare
Dicono che il tempo guarisce
Lenisce le pene
Permette ed insegna a continuare a vivere

Ma è vita senza di te?

Lacerante

Profondo solco tracciato nel cuore e nella mente
I ricordi tengono vivo il dolore del tuo abbandono
Mentre la vita di tutti i giorni
Non basta a colmare il vuoto che hai lasciato

Resti come una cicatrice e come tutte incancellabile
A ricordo della tua figura
A ricordo dell’amore che ci hai donato
A monito di un amore che non potrà far ritorno
Ma saldo resterà nei nostri cuori.

 

1
8 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 13/04/2012 16:49
    una lirica d'altri tempi,
    ottima specialmente
    nei versi finali,
    complimenti.

8 commenti:

  • Maurizio Molinaro il 30/03/2009 08:42
    ringrazio anche se in ritardo tutti voi che gentilmente come sempre avete lasciato un vostro pensiero su quanto letto, quindi un grazie a: Giò, Chiara, lucia mamadou e altri che posso dimenticare. A presto ciao
  • Diallo Mamadou " Kenz " il 23/03/2009 17:17
    devo dire che mi hai stupito.
    molto bella e sensibile
  • lucia cecconello il 04/01/2009 00:07
    Molto sentita... è molto bella, ciao
  • chiara rossi il 06/10/2008 21:59
    bella, veritiera... esprime perfettamente il concetto di amore perduto!
  • Maurizio Molinaro il 01/10/2008 10:00
    Ringrazio i pochi che hanno espresso il loro parere e sono contento che la mie parole abbiano avuto un effetto positivo su di voi.
    Per gl'altri che leggeranno gradirei più commenti per capire quanto questa mia voglia di scrivere sia condivisibile e non debba stare solo nella mia mente.

    Grazie di cuore a tutti
  • Riccardo Brumana il 30/09/2008 00:07
    senza parole... è bellissima.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0