PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mi Manchi

Te ne sei andata cosi in silenzio che non ho potuto dirti quanto sto soffrendo.
Stò tentando di dimenticarti ma è dura, è dura non poterti dire quanto mi manchi,
mi mancano i tuoi messaggi,
mi mancano le tue parole,
mi mancano i tuoi "e quindi?"
mi mancano i tuoi "amen"
mi mancano i tuoi "scemo"
mi mancano le tue frasi
mi mancano i tuoi sorrisi
mi mancano i tuoi racconti
mi mancano i tuoi "ti voglio bene"
mi mancano i tuoi giuramenti
mi mancano le telefonate
mi manca la tua voce
mi manchi tu
solo una cosa non mi manca di te
i tuoi silenzi, ne ho molti anzi ne ho
troppi.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • arianna di mauro il 21/03/2009 22:46
    Bella, molto reale!
  • sara rota il 02/10/2008 07:25
    Deciamente una poesia che sa di ricordi che con coscienza hai appreso resteranno tali fino a quando all'orizzonte non apparirà un'altra donna a riempirti il cuore con i propri...
  • Fabio Mancini il 30/09/2008 08:31
    Difficile gestire i silenzi, quando non si sa cosa pensare... Fabio.
  • Fabrizio berti il 29/09/2008 23:10
    Si è vero Sonia, sono proprio quelle cose che mi mancano
  • Riccardo Brumana il 29/09/2008 22:44
    lo stile con cui l'hai composta mi piace moltissimo, una delizia per gli occhi.
    e trasmetti benissimo il tuo stato d'animo, questa sensazione che ti manca come l'aria... e mi piace quel finale un po' ironico che mi sa tanto di una nuova alba all'orrizzonte. il 5 è più che meritato. complimenti
  • Sonia Di Mattei il 29/09/2008 22:30
    si rimpiangono anche le cose più banali, quando le abbiamo perdute
  • Adamo Musella il 29/09/2008 22:04
    Quel viaggio si ricomincia... il tempo aiuta trasformando il quotidiano in ricordo dolce conservato nel nostro cuore. Ciao Fabrizio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0