accedi   |   crea nuovo account

Per Grazia

5 mesi fa ti ho conosciuta per sbaglio, ma credimi è stato lo sbaglio
più bello che avessi potuto fare...
Adesso che mi trovo qui senza te sto male, con te al mio fianco mi sentivo
sereno... Solo tu sei riuscita a rubarmi il cuore... Ma allo stesso tempo a
distruggerlo... Sai mi manchi tanto... Non ho mai amato nessun'altra come ho amato
te.
Tirandoti indietro mi hai promesso la tua amicizia ma, ma forse sono ancora accecato da te, perchè io non vedo più nulla ne te e ne la tua amicizia sento solo il forte battito del mio cuore che straziato cerca di resistere al collasso più totale...

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 02/02/2009 21:39
    Concordo con Cinzia... a presto
  • Cinzia Gargiulo il 05/10/2008 15:52
    Non c'è nulla di peggio che proporre di essere amici a chi ci ama ancora...
    Perdonami ma questo è solo il mio punto di vista...
    Ti auguro di riprenderti presto.
    Un abbraccio...
  • Vincenzo Capitanucci il 03/10/2008 11:29
    Uno sbaglio fatale... dove il cuore rinasce e muore...
    Anche il dolore è cieco... ma il cuore è forte... illuminerà di nuovo i miei occhi...
    Struggente... un abbraccio...
  • laura cuppone il 02/10/2008 12:38
    collasso..
    di gigante rossa
    attrae a sè qualunque cosa...
    abbia intorno..
    a volte si rischia
    di fare
    quest'errore
    incalcolabile
    senza alcuna intenzione...
    la luce
    acceca
    e si perdono di vista...
    i contorni...
    amare...
    esplodere
    dissolversi...
    un abbraccio..
    laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0