username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Trasformazioni

Prendo una rosa…
La porto alle labbra
E la dipingo
Con il mio rosso naturale…

Ne accarezzo le foglie…
Le sento sotto le dita
E le accartoccio
Come il mio cuore innamorato…

Ne sfioro le spine
Le stacco piano
E ne faccio
Lacrime per il vento…

Ti prendo
E ti tengo stretto a me
Nel bacio dell’amore…

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Riccardo Brumana il 05/10/2008 10:18
    vedo che ultimamente utilizzi molto la metafora dei fiori per spisgare il tuo sentire...
    sempre profondo, sempre innamorato... sei dolcissima, e vedere come ti prendi cura di questo sentimento spezzandogli, ripulendolo dalle spine che lo tormentano...
    credo che sia una delle tue migliori poesie, e più in generale una delle poesie più belle del sito!
    bravissima :bacio:
  • Giuseppe ABBAMONTE il 04/10/2008 21:23
    Le spine che diventano lacrime al vento. Un'immagine davvero toccante.
    Ancora una volta, brava Sara.
  • Dolce Sorriso il 02/10/2008 14:51
    bellissima!
  • Rosy Rosalba Piras il 02/10/2008 14:35
    Molto bella!
  • Paola Bonc il 02/10/2008 13:28
    proprio bella! ... ricca d'amore...
    Paola
  • Fabio Mancini il 02/10/2008 11:29
    Atmosfere molto sensuali... Gradita più del solito. Fabio.
  • Ugo Mastrogiovanni il 02/10/2008 09:52
    Noi tutti diventiamo lirici nel dolore e nell’amore, Sara si perfeziona sempre di più con l’amore, perché questo stato erompe dal fondo più lontano e primordiale del suo essere e offuscherà anche i momenti tristi e poco graditi, e glielo auguriamo col cuore.
  • Vincenzo Capitanucci il 02/10/2008 08:43
    Mutazioni... nelle lacrime del Vento... distillano baci luminosi d'Amore...

    Bellissima Sara...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0