username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

BACIO DI CENERE

T'osservo assorta,
pensosa, avvolta
da fragrante
fumo rarefatto
mentre cambi
lentamente spogliandoti
l'estiva vitalità
scegliendo cangianti
e solari rossi;
il tempo così scandito
da una sigaretta che brucia,
lascia sulle labbra
la cenere d'un bacio.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

21 commenti:

  • augusto villa il 19/06/2009 23:11
    Che bella!!!...
    5 stelle... Ciao Martolina!
  • Ivan Bui il 15/10/2008 19:17
    ... non ci avevo mai pensato, è vero, qundo un bacio brucia, la cenere ti rimane sulle labbra.
  • Riccardo Brumana il 06/10/2008 23:06
    bella, un bacio che lascia il segno ciao tesoro
  • Giovanni Cuppari il 05/10/2008 13:02
    Una delle tue migliori poesie. Piaciuta moltissimo Marta. Bravissima. Nelle mie preferite. Un bacione. Gio'
  • laura cuppone il 04/10/2008 23:45
    molto bella...
    riflessiva... e sensuale...
    ciao Martina
    :bacio:
    Laura
  • Anonimo il 04/10/2008 21:58
    Fronda per fronda
    l'estate si spoglia
    l'autunno
    è quel che resta
    d'una foglia. (for you, Ful)
  • Anonimo il 04/10/2008 20:30
    osservo assorta, pensosa la tua poesia. ti faccio i miei più sentiti complimenti!!!!
  • Adamo Musella il 04/10/2008 19:38
    La vedo ritirarsi ogni anno, la bacio, la saluto, già mi manca... però rivederla in un altro abito, con un sorriso diverso mi fa sparire la malinconia... ogni stagione ha la sua bellezza ed io non sono solo. Cara Marta sei stupenda, la tua stagione l'autunno tanti, tanti :bacio:
  • Giovanni Ibello il 04/10/2008 18:22
    .. persuasiva, complimenti.
  • luisa berardi il 04/10/2008 18:08
    complimenti davvero...
  • Antfree Mercury il 04/10/2008 16:35
    bella
  • Pietro Rizzo il 04/10/2008 16:22
    Eterea, come il fumo di cui è avvolta... poi... il sapore dei baci non si dimentica.
  • Giovanni Cuppari il 04/10/2008 15:18
    Che altro da dire su Marta? Ogni sua poesia e' un lieve tocco di classe che trasmette emozioni forti che solo un Poeta ( e lei non si ritiene tale a suo modo di dire ) riesce a dare. Brava Martolina. Un bacio da Gio'.
  • Dolce Sorriso il 04/10/2008 15:01
    bella
    piaciuta
    brava
  • giuliano paolini il 04/10/2008 14:11
    la marta e' figlia di marte o nacque un martedi'?
  • rossella bisceglia il 04/10/2008 14:01
    Molto bella, Marta! E molto vicina al mio modo di scrivere, 10L... e a presto!
  • Vincenzo Capitanucci il 04/10/2008 01:51
    Bellissima... il tempo candito da una sigaretta... il breve tempo di un bacio... effimero...

    Una dama in rosso... un portacenere... intrigante...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0