accedi   |   crea nuovo account

Bucowski io?

D'esser poeta
non l'ho mai imparato
trovar rime e assonanze
ma giammai!
Fare concorsi letterari
che Dio me ne salvi!
Invece scrivere commenti
quanto mi piace!
Dite che a Bucowski
vorrei paragonarmi?
Per un rozzo come me
è un complimento assai pregiato
io che non so tenere
nemmeno la penna in mano!
Toglietemi le briglie
così che al galoppo
al primo ostacolo
mi farò male!
Più che uno scrittore
sono un illusionista
parole che anniento
altre le invento
sbigottendo me stesso!

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Dolce Sorriso il 05/10/2008 23:21
    Fabio sei troppo forte,
    lo sai vero?
    bella poesia,
    non essere modesto!
  • Giuseppina Iannello il 05/10/2008 20:34
    Molto bella, veramente molto
  • Cinzia Gargiulo il 05/10/2008 13:16
    Lasciando stare i paragoni direi piuttosto che per essere uno che non sa tenere neanche la penna in mano non te la cavi tanto male a scrivere...
    ... ma forse perchè ti salvi con il computer!...
    Molto simpatica quest'ultima creazione-
    Un abbraccio...
  • giuliano paolini il 05/10/2008 09:45
    la poesia inizia quando non sai neppure tu cosa uscira' da quella penna che ancora aspetta di lasciare il suo segno e alla fine di tutto senti che quello che e' uscito e' come arrivato da dimensioni lontane di cui non sospettavi l'esistenza ma che ora ti pare raccontino storie verosimili.
  • Vincenzo Capitanucci il 05/10/2008 04:08
    Dio ci salvi dai concorsi... corriamo solo per noi stessi... per sbigottirci... di quanta profondità esista in noi...

    a volta dura da superare... Bucowski... con lo scontro realtà... annega nel sesso e l'alcool... un angelo che non ha potuto volare...
  • Sonia Di Mattei il 04/10/2008 22:18
    trovo una sostanziale differenza tra te e Bucowski, poi ti lascio indovinare chi sia il rozzo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0