PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Posso farti volare

Posso farti volare
la mia bocca assopita che ascolta il tuo respiro

e c'è un incedere lento nelle mie mani che indugiano e premono
il buio ci stringe in un brivido caldo

poi un flebile accenno
tu che fremi e ti lasci scoprire

la mia ombra che cammina e si allunga
su un sole che matura la menta e le more.

E mi copro di vento e di occhi indiscreti
tu sbocci e ti schiudi a un desiderio leggero.

Ti stringo come fossi una nuvola
dissolta nel sogno di un'alba leggera

e mentre tocco la carne del cuore
esplode la voglia

un amore che grida e mi bagna i capelli
quello che urla
sfama
e protegge

quello che placa la pelle
e schiarisce la notte a filo di luna.

 

0
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 14/05/2015 17:42
    Amore nuovo implacabile emozionante lettura. ..

5 commenti:

  • Anna Raccardi il 19/11/2011 16:06
    complimenti molto bella tiziana ben descritta piaciuta ciao
  • LUIGI CARLO ROCCO il 13/06/2008 10:54
    Superi alcuni luoghi comuni e ti avventuri in una storia rischiosa in maniera convincente e sensuale. Questo tuo modo di scrivere mi piace.
  • Tiziano Romeo il 09/01/2007 00:33
    hmmm
  • luigi deluca il 07/01/2007 17:46
    Ho letto appena 5 tue poesie, sto cominciando dalle prime e devo riconoscere... che fai venire i brividi, m'hai fatto venir voglia d'imparare a ballare il tango, (io che sono un sasso!) Brava
    gigi
  • patrizia chini il 20/10/2006 01:02
    ESPRIMI BENE IL TUO SENTIRE

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0