PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fase di una luna crescente in sale

Per un verso mi amo

per un altro mi detesto
per i pensieri in gelida picchiata

testata
di picchio martellante

alla lunga
becco

assemblando questi versi
in testo

nasce una poesia banale

una buccia di banana
per le certezze
non essenti Amore

sicuramente
è
incerto
il mio avvenire
in centro

ho del tetto bucato
le tegole in giallo

con magnifico gallo universale
girevole in banderuola
di veglia atmosferica

un piccolo osservatore
lunare astronomico

guarda deciso il suo universo

e Ama

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • giuliano paolini il 08/10/2008 20:08
    non amarti o meno per i tuoi pensieri giacche' non ti appartengono sono solo nuvolette passeggere cio' che ti appartiene e' la tua solida struttura di cui ti devi totalmente impossessare affinche' tu possa decidere se accettare i pensieri per quanto tempo oppure rispedirli al mittente
  • Anna G. Mormina il 07/10/2008 19:10
    ... sai osservare molto bene e sai Amare!... bella bella!
  • Anonimo il 07/10/2008 09:31
    "L'uomo dietro il telescopio".
    Un mistero d'amore.
    nel

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0