username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Primavera

La scura foglia
tocca l’arido terreno,
mentre io lievemente sorrido
pensando all’evitato bacio al veleno;
la verde foglia
sul piccolo ramo dondola scossa,
mentre io in cucina armeggio
preparando al dolce mio, nel forno la fossa;
tutto vive,
tutto muore,
ma tu sarai per sempre il primo amore.

 

2
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • zoe marcelli il 08/10/2008 23:07
    "ma tu sarai sempre nel mio cuore".. anche questa poteva andare
  • Antfree Mercury il 08/10/2008 20:58
    davvero bella... chi sa se gli altri l'hanno capita
  • Sonia Di Mattei il 08/10/2008 20:16
    bellissima questa. Mi piace di più quando usi termini contrastanti
    "la scura foglia" "bacio al veleno"
  • Rosy Rosalba Piras il 08/10/2008 19:29
    Bella!
  • Ada FIRINO il 08/10/2008 14:40
    "Sara" Acci.. alla fretta!
  • Anonimo il 08/10/2008 14:37
    il forno non è la fossa del dolce, perchè esso nasce dal forno, un dolce diventa dolce quando ci esce, prima si chiama impasto
  • Ada FIRINO il 08/10/2008 14:31
    Bella dichiarazione d'amore. Ma perché, Sraa, il bacio al veleno?
  • Fabio Mancini il 08/10/2008 12:46
    Molto bella. Brava. Fabio.
  • Vincenzo Capitanucci il 08/10/2008 09:18
    Scampato pericolo... la verde foglia scossa tiene...

    Dolcissima... preparazione al dolce mio... Tu per sempre il primo amore..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0