PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ti regalerò una rosa (Dedicata*)

Le ombre della sera
calano senza preavviso
e l’immaginazione
quando non è creativa
è desolante illusione.
Ti regalerò una rosa
che accarezzi i tuoi sogni
che ti riporti bambina
quando volavi leggera
come bolla di sapone.
Ti porterò sull’altare
così potrai sposarmi
io che riassumevo
il tuo modello ideale.
Ti regalerò una rosa
mamma cara
chiudi gli occhi
domani troverai il vero.

* Dedicata a mia madre, afflitta dal morbo di Parkinson

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

17 commenti:

  • Maria Carla Boccacci il 28/02/2009 20:52
    il regalo più bello che un figlio possa fare a una madre. Bravo. Bel gesto e belle parole.
  • Fabio Mancini il 09/10/2008 08:44
    Grazie. Fabio.
  • laura cuppone il 09/10/2008 00:10
    . sono commossa...
    la tua poesia mi ha dato i brividi...
    grazie...
    Laura
  • Cinzia Gargiulo il 08/10/2008 23:45
    Dolcissima dedica a tua madre. Grazie Fabio per averla condivisa con noi.
    Un abbraccio...
  • Sonia Di Mattei il 08/10/2008 18:23
    il fiore più bello all'affetto più caro. molto bella la tua poesia, ha l'intensa fragranza della rosa
  • Dolce Sorriso il 08/10/2008 16:59
    bellimo regalo di un figlio
    molto dolce e attento
    bravo
  • Anna G. Mormina il 08/10/2008 11:32
    ... con una rosa e dolci momenti passati con lei, le fai un immenso regalo!
    Fabio, è Bellissima!
  • dramaqueen il 08/10/2008 11:17
    Poesia stupenda, traspare l'amore che hai per la tua cara mamma...
  • Fabio Mancini il 08/10/2008 10:08
    Grazie... Fabio.
  • Vincenzo Capitanucci il 08/10/2008 09:36
    Terribile morbo... bellissima poesia.. in Rosa... d'Amore...
  • francesco muscarella il 08/10/2008 09:29
    In questi casi Dio dovrebbe volgere lo sguardo.
    Molto bella, versi che vengono dal profondo del cuore di un figlio.
    Complimenti... Francesco
  • manuela giorda il 08/10/2008 09:10
    Bellissime e toccanti parole per la mamma, che dopo aver speso la vita "per la vita dei figli" è stata colpita da questa brutta malattia, ma tu dimostri un così grande e riconoscente amore per lei che tutto ha dato alla famiglia, che nonostante il male, sarà felice di avere un figlio come te. Le mamme non dovrebbero mai ammalarsi, dovrebbero poter restare accanto ai figli e condividere le loro gioie in piena salute, ma la vita ci riserva così tanti dolori che dobbiamo fare tesoro delle piccole gioie. La rosa che regalerai alla mamma, non appassirà mai, sarà sempre turgida e profumata, perchè è il simbolo del tuo amore per lei.
    Ho pianto leggendo le tue parole, mi sono emozionata molto.
    Parole toccanti, coinvolgenti, tristi ma vere. Bravissimo Fabio. Con affetto Manuela

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0