username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Stella del sud

Lento
Trascorre il tempo
Nel mio paese.

Strade polverose
Dove il vento mulinella
In aprile.

Colline di gole erose
Spaccate da fiumi che furono e che,
Saltuari,
Tornano quando diluvia.

Impera la canicola
Ad agosto
E l’erba è secca.

La vite attende carica
La vendemmia
E il tino attende il mosto.

L’aria profuma di
Semplice
L’acqua è quella
Della fonte:
Limpida e fresca
E disseta il viandante
E la bestia.

Lento
Scorre il giorno
Nel mio paese.

Il sole illumina
Le rughe di chi resta;
Colora i ricordi
Su vecchie foto
In bianco e nero;
Riscalda sghimbesci sgabelli
Sugli usci, che attendono…
Come da sempre attende
Chi su di essi conversa
La sera.

È sera al mio paese.
Fioca la luce illumina
Strade,
Cadenti intonaci e chiese.

La gente rincasa
Non chiude le porte
Non teme.
Ma attende il ritorno,
A volte invano
Dei figli lontani.
E i figli dei figli insieme.

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Cristina Frizzoni il 27/05/2015 21:53
    La poesia è molto bella e la Lucania dev'esserlo altrettanto!
  • Pietro Roversi il 19/09/2009 17:47
    Ah la lontananza ah la nostalgia.
    Meno male che i figli non la sanno.
  • luigi demuro il 31/10/2008 22:59
    Grazie Alessandro per il tuo commento. I versi che hai letto sono il frutto di ricordi. Io sono Lucano e la Lucanità è una malattia da cui difficilmente si guarisce: io sono ancora profondamente ammalato...
  • Alessandro Cadeddu il 31/10/2008 22:47
    Un'ottima descirizione, i miei complimenti, hai ricreato bene l'atmosfera che osservavi (o immaginavi?).. vorrei poter occupare tutto il mio prezioso tempo in mezzo a situazioni del genere, sai? a rileggerci!
  • Moni Flà il 12/10/2008 15:50
    grazie mille per il commento . bellissima questa Stella del sud. La trovo molto Salvatore Quasimodo, che detto da me è un grandissimo complimento:è il mio preferito in assoluto! un abbraccio.
  • Paola Bonc il 10/10/2008 10:22
    ma cos'è???? un'isola felice??? (non chiude le porte.. la gente non teme) bella! mi hai fatto venire voglia di vederlo questo posto!!
  • Dolce Sorriso il 09/10/2008 23:30
    dolce e malinconica desrizione
    bellaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0