username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Frutto acerbo

Oltre i passi del mio vivere,
dopo inutili inseguimenti del cuore,
eccoti davanti a me,
forse miraggio dell'anima,
o incanto dell'essere tuo.

Oltre i passi del mio vivere,
dopo passioni intense che lasciano vuoti incolmabili,
eccoti riflesso nei miei occhi,
forse certezze del cuore,
o sogno irraggiungibile.

Oltre me forse più nulla,
credere ancora di essere in tempo per gioire d'amore,
danni del cuore irreparabili,
forse tu mi darai il coraggio di ritornare sui miei passi,
in tempo prima che il cuore impietrisca per sempre.

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0