username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Piove

A passi lenti scorre questa vita,
come pioggia battente i miei pensieri insistono,
lavano il cuore da continue delusioni,
ahimè senza risultati.

Minute gocciole d'acqua scorrono lungo il viso
in un mattino d'ottobre,
che strano,
son fuori eppur non piove,

è il mio pensiero rivolto ad un cuore che sordo resta,
sordo nell'intimo suo essere dannatamente vorace,
divorandomi fino alle ossa,
scarnificandomi fino all'anima ormai distrutta.

Copiose gocciole rigano le gote ormai smunte,
ma non sono lacrime salate,
sono sangue mio,
sono del mio dolore, verso te che mi hai deluso a morte.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0