PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

TERRESTRI…

Il pianeta sembra ospitale…
Sin dall’inizio
La banda suonò
Con veemenza
E ci accolsero canti
E coriandoli
E fiori..
Costelleremo
Di stelle questa notte,
Prima che il vento siderale spazzi via
Anche quest’angolo di cielo...
Nella antica profondità
La nuova era prende piede
Ed espande i suoi tentacoli di vetro
E ghiaccio sottile...
Lacrime taglieranno volti
E parole bruceranno l’aria,
Avvelenata senza l’azzurro dell’ossigeno…
Spero che ci ascoltino
E siano pronti alla partenza,
Spero siano disposti a lasciar tutto
Per venire in salvo con noi,
Noi che non abbiamo pianeti
Ma solo l’energia che ci muove attraverso
L’universo,
Noi che non abbiamo identità
Se non quella che acquisiamo ogni volta
Ad ogni atterraggio,
Noi che non abbiamo sistemi, né mappe...
Noi,
Alieni,
Poeti,
Terrestri…….

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

16 commenti:

  • laura cuppone il 17/10/2008 15:25
    ... c'è forse bisogno
    di riferimenti?
    non conosce forse lo spirito
    ciò che davvero é grande
    o troppo piccolo
    per riempirlo?

    non contiene il ragionamento
    se non nel controvertibile
    stato
    d'ebbrezza
    che dona
    la sua stessa
    leggerezza...

    Laura
  • laura cuppone il 17/10/2008 14:19
    Max...
    il tuo risentimento
    é comprensibile disdegno
    per esseri che non comprendono
    la grandezza nel piccolo...

    grazie...
    ciao Laura
  • laura cuppone il 17/10/2008 01:08
    ... a chi lo dici...


    :bacio:
    dolce

    Laura
  • laura cuppone il 17/10/2008 01:07
    augusto...
    il pianeta che abiteremo
    sarà sempre
    da raggiungere
    come quello in fondo
    al nostro
    cuore...

    un abbraccio
    laura
  • Dolce Sorriso il 16/10/2008 12:09
    eccoti qua
    pronta più che mai
    ad arricchirci di senszioni
    ti adoro fatina
  • augusto villa il 15/10/2008 15:41
    Sì, come dice un commento poco più giù... Viviamo in un pianeta che non è il nostro... o meglio... che lo era!
  • augusto villa il 15/10/2008 15:39
    Allacciate le cinture... Si riparte!...
    Cara Laura... non conosco la vera destinazione del nostro viaggio... ma una cosa è sicura... più alto si vola e meglio si sta!... a parte qualche piccola controindicazione... ma son dettagli trascurabili,... solo caccole!
    :bacio:
  • laura cuppone il 15/10/2008 12:15
    ... amalgamare olio
    e acqua
    é impossibile...
    ma la convivenza degli elementi
    é parte
    di un disegno
    comprensibile
    alla roccia
    e alla radice
    dell'ulivo...
    grazie Vinci
    un bacio cosmico
    Laura
  • laura cuppone il 15/10/2008 11:53
    siamo
    particelle
    frammentate
    della stessa
    interezza...
    che mai ci manchi
    l'amaro in bocca
    e la speranza
    della dolcezza...

    un abbraccio a tutti

    Laura
  • Antfree Mercury il 12/10/2008 22:10
    io la dedicherei a noi che voliamo quando siamo con i piedi per terra, a noi che sogniamo quando siamo svegli, a noi che viviamo in un mondo non nostro.
  • luigi demuro il 12/10/2008 00:58
    Grande! Roba dell'altro mondo...! Brava
  • Anonimo il 10/10/2008 18:21
    Extraterrestre in arrivo...
    ECCOMI...
    ad assaporare questo pianeta...
    cavolo come si sta bene..
    anche solo per un pò...
    meravigliosa
    ciao a domenica...
    non ci posso credere..
    ecco un piccolo barlume azzurro...
    ciao
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0