accedi   |   crea nuovo account

Portando il mio ego a spasso nella tua Chitta segreta

Tu non ci sei
Se tu fossi qui

Tufferei il mio minuscolo viso
fra i tuoi seni oceanici

splendenti
in onde di luce

alla ricerca del tuo cuore immenso

Sono un vampiro
d’Amore
Bellezza

Oddio
cosa sto dicendo

mi è sfuggito

sono ammalato di una strana spontaneità
Maledetta o Benedetta che sia

è la mia ego centri città

Donna Anima mia

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anna G. Mormina il 10/10/2008 22:21
    ... alla ricerca del cuore immenso della propria amata!... che bella!
  • Anonimo il 10/10/2008 18:32
    Sei proprio ammalato di spontaneità, nè vedo rimedio, vecchio mio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0