username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Foglie d'autunno

Solo rumori di foglie secche e
crepitio di rametti spezzati al mio passare,
in questo sentiero d'un bosco di querce,
cinguettii tra rami che si spogliano poco a poco,
il grande fratello autunno a lunghi passi è arrivato.

Giallo oro di foglie ormai volteggianti,
danzano l'ultimo alito di vita,
riposeranno l'inverno per donare nuova linfa
alle sorelle primaverili,
or giacciono nell'attesa della prima neve.

Profumo di funghi,
profumo di terra umida,
profumo di corteccia,
aromi aulenti inebrianti,
lento scorrere del tempo in questi padri secolari.

Verde smeraldo di graziosi ciuffi di muschio
tra foglie rossicce di roveri,
la natura da' spettacolo,
gioia per gli occhi,
musica alle mie orecchie.

Tra le foglie lentamente si trascina una lumaca,
la solita ritardataria,
dovremmo prendere il suo esempio,
la vita sarebbe più dolce,
ma tutto corre, non si ferma.

Una lepre si ferma più in la,
mi fermo curioso,
veloce scompare,
la natura è armonia di suoni e colori,
lasciamoci coinvolgere, è la nostra vita.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • simona mugnaini il 23/10/2008 17:43
    Bella l'immagine della lepre... ho anche io provato a descrivere l'autunno... ma la tua pesia è un bel componimento. Bravo
  • Maria Gioia Benacquista il 10/10/2008 18:01
    Descrizione bella e dettagliata del bosco nella sua veste autunnale.
    Profumi e colori, quiete e armonia... il tempo trascorre lentamente...
    Molto bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0