accedi   |   crea nuovo account

Giudizio universale

Ero, ma non sono.
Quel che ero ora non è.
E se l'uomo dagli occhi di fuoco
spezzerá in due la terra
col giudizio della spada
e ricorderá ció che ero,
perdonarmi vorrá...
... o almeno spero.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 11/10/2008 07:15
    Basta essere nel Sono... per essere tutti perdonati... si evita ogni giudizio...

    Abbracciandoti nel perdono... ti dico bellissima..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0