accedi   |   crea nuovo account

Er fattaccio mio

Er fatto d'esse parte de la storia,
nun è 'n cazzo d'affarone,
si è solo 'n passo pe la gloria,
oppuro 'n gioco da cojone.

Ma si era na questione de la vita,
nun poi dì c'hai tradito la coscienza,
e si mo te pare tutto 'n salita,
strigni le spalle e porta pazienza.

E io spigno cor core drento a 'n cesto
ma mo che m'aritrovo a fa er conto, Dio!
nun me ce trovo me manca er resto,
È la capoccia de sicuro er fattaccio mio.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • veronica riccetti il 01/01/2009 02:35
    nessuno ti ha ancora commentato? nooooooo nn ci credo!!! e bellissima qst poesia come tutte quelle che scrivi del resto!!
    mi regali sempre emozioni!! grazie davvero un abbraccio veronica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0