PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

amore contrastato

Chist'ammor cuntrastat,
a' sti rose è ncurunat,
nient ansie né timor,
st' aspettann juorne miglior:
pace e gioia dint'o'core
e viern e fridd sul a' fore.
Mitt a man ncoppe o' piett
sient o' core comm sbatt,
sta murenn e' chist'ammor
ch'è crisciut dint o' dulor.
Gire e vota
vota e gire
je te dic dint'a sti rrighe
suonn ancora vita mia
ca te faccio cumpagnia.
Pienze pur ca diman
je e te c'amma stat luntan
stamm nsiem anema e ccore
dit e' grazie e' n'etern'ammor

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • nemo numan il 24/04/2009 08:06
    bellissima
  • Anonimo il 15/11/2008 05:17
    vita mia bella... sei il mio dolce amore.
  • Anonimo il 12/10/2008 22:03
    TI AMO. TI HO APPENA SENTITO AL TELEFONO. SI È SCARICATA LA BATTERIA. E ORA TI DICO IL FINALE CHE NON C'È STATO: TI AMO.
  • luisa berardi il 12/10/2008 14:21
    adoro la poesia napoletana, probabilmente perchè mi ricorda mia madre che è partenopea. complimenti
  • Anonimo il 11/10/2008 13:22
    ammor mie sì a vita mia. TI AMO TROPPO

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0