PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il silenzio delle nuvole

Ricordi il silenzio delle nuvole?
Dimmi tu cos’è, io non so.
Un pensiero, forse, di protezione,
proiettato chissà da dove,
e destinato a ripetersi per sempre
come il tuo nome di voce
in voce.

Lo guardo da sempre quel silenzio.
Gli occhi al cielo, lenti, abbandonati,
e sulla pelle tutta la sua pace
mi confonde fino a dimenticare,
così, per niente.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Antonio Pani il 14/10/2008 18:51
    Bella, profuma di serenità, di un caldo ritorno alle proprie origini, alla propria essenza. Anche in questa trovo profonda consapevolezza del "vivere e del "sentire". Complimenti. Grazie per attenzione e commenti, a rileggersi, ciao.
  • luisa berardi il 11/10/2008 20:43
    .. e sulla pelle tutta la sua pace.. fantastica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0