accedi   |   crea nuovo account

Quando ero piccolo

Quando ero piccolo
mi dicevo
crescerò
ma ora?
ora che son grande
(dovrei esserlo)
mi dico
quando sarò piccolo?
In una mano
e poi nell'altra
tengo stretto il tempo
ma lui fugge
ma ora?
Io sono qui
mentre corro
tenendo stretti i ricordi
ma anche loro fuggono
dove?
Verso il tempo.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Anonimo il 03/05/2009 12:12
    il tempo è sempre meta, ma sarà vero?
  • Anonimo il 18/04/2009 15:59
    bella.
  • Giuseppina Iannello il 12/10/2008 14:16
    Grande emozione da questa poesia sulla fugacità della vita. L'autore stringe i ricordi, ma inesorabilmente, anch'essi vanno verso il tempo.
  • luisa berardi il 12/10/2008 14:13
    estremamente bella.
  • Giovanni Cuppari il 12/10/2008 12:58
    Sarebbe bello raggiungere metà del nostro cammino e fermarsi per tornare indietro col Tempo e con l'età. E dirsi: quando ero grande. ma il tempo scivola via come i nostri ricordi e tutto è Vita. Bravo paolo. Ciao da Gio'
  • francesco muscarella il 12/10/2008 12:39
    In fondo, anche da grandi restiamo piccoli...
    piacevole!
  • Vincenzo Capitanucci il 12/10/2008 09:54
    Ora corriamo immobili... verso.. nel Tempio Amore... lì siamo tutti bambini...

    Ottima...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0