PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il miracolato

E tu miracolato, quando ti sei svegliato
ti sei accorto che potevi camminare
un tuffo al cuore che ti ha quasi stroncato
adesso li seduto in una pietra
ripensi ha come gli altri ti han trattato
deriso, cacciato dai signori
che come un cane ti hanno considerato
quanta fatica, quanto hai camminato
insieme a tuo mulo tanto hai tribolato
quante umiliazioni hai provato
chiedendo un po di pane raffermato
adesso guardi incredulo la pietra
dove per sonno il capo hai adagiato
e dove per pietà, l'immagine divina ti ha mondato.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • alessandra palmas il 04/02/2012 21:35
    Veramente bella questa poesia Francesco!!! Molto profonda e significativa, piena di amore allo stesso tempo! Vorrei tanto che il Signore in questo momento miracolasse ancke me..., ancke se forse non avro' gli' stessi problemi che avevo l'umo miracolato nella poesia!!!! Bellissima poesia!!! Complimenti Francesco!!!
  • Vincenzo Capitanucci il 14/03/2009 05:27
    Splendido miracolo d'Amore... Francesco...

    Un abbraccio...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0