accedi   |   crea nuovo account

Virtuosimo

L'odio balena dove l'amore finisce,
a sprazzi, impari a conoscere il dolore,
e l'antitodo per disinnamorarti.
Così intuisci l'innata voglia di distruzione
che serbi nel cuore strappato dal petto,
l'amarezza per le parole d'amore mai dette
e per le carezze che hai disseminato sul suo corpo.
L'ira sconvolge i momenti d'amore vissuti,
con disinvoltura ora capisci il senso della vita,
basta un colpo di spugna per disilluderti,
cancellare i sogni e la morte, per disinnamorarti.
Un panino, un bicchiere di birra,
un'inezia, un niente, ora, possono renderti felice,
senza rincorrere, senza chiedere, senza soffrire,
rivoltare le tasche vuote della giacca,
rileggere lo stesso libro, ora, possono renderti felice.
Basta capire, basta riflettere, basta carpire
le piccole cose sfuggite ce la memoria ripropone,
con esaltanti colorazioni.
Basta un nulla, per dare un nuovo significato alla vita,
per fermarti, sorrider,
disinnamorarti

 

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 07/12/2016 04:21
    apprezzata... complimenti.

2 commenti:

  • Ruben Reversi il 17/07/2009 12:24
    Si hai RAGIONE Aurora, l'amore è un sentimento ancestrale di rincorse,
    in questi versi ho lasciato il mio dolore e lo smarrimento per averlo rincorso e perduto. Grazie Ruben
  • Anonimo il 16/07/2009 22:59
    .. mi chiedo Rubens... quanto si scrive di questo sentimento.. il sito e' pieno di stanze..
    dove trovi le lacrime.. i pianti disperati.. gioie effimere di un momento.. pensieri..
    frammenti di vita.. qui scorre il nostro sentire.. le nostre tracce disseminate..
    Mi chiedevo.. ma e ' cosi una riflessione.. se non e ' il dolore... il caos.. che poi
    sublima questo sentimento..
    piaciuta
    Aurora

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0