PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ho Preso

Ho preso
Tra le mie dita
Il filo trattenuto,
ho visto la sua luce
assottigliarsi,
le sue ombre
trasformarsi
in angeli e demoni,
serpenti sorgono
nel suo alone,
passando nella mia mano
portano al lago
patrocinatore
di una vita
risorta.

 

2
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 19/11/2016 03:29
    apprezzata... complimenti.

1 commenti:

  • Anonimo il 06/03/2009 15:51
    bello accostare gli angeli i demoni che sorgono, le ombre, una poesia che vuole dire molte cose ma soprattutto il tema di qualcosa che risorge

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0