username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ubriaca d'amore

Lasciatemi vivere cosí,
ubriaca d'amore
tra le panchine di un parco,
cibandomi dei suoi teneri baci
e delle sue carezze.
Lasciatemi vivere cosí,
dormendo con sentimenti vagabondi,
saziandomi con l'odore della sua pelle
per la quale io fremo.
Desiderosa di lui, del suo corpo,
del sogno di un suo interminabile abbraccio
voglio vivere e morire.
Colma e traboccante del suo essere
voglio poter resuscitare.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • Anonimo il 27/11/2010 15:30
    Ispirazione ragionata del momento che spinge ad esaltare la passione d'amore.
    Troppo romantica, nel complesso, per questa voglia di martirio incondizionato.
    I romantici sceglievano luoghi inospitali, ripide scogliere spazzate dal vento, paesaggi tormentati... Tu almeno hai scelto un parco dove sai di poterlo incontrare.
    Ad maiora.
  • Donato Delfin8 il 01/12/2008 22:39
    Passione a 1000!
    Grazie
  • Moni Flà il 17/10/2008 22:10
    e tu mi hai fatta tua...
  • Moni Flà il 15/10/2008 22:26
    grazie Cindy, sei carinissima a dirmi qst cose... anche tu scrivi davvero bene! ma tutto ció che é scritto con il cuore é sempre molto bello! e tu devi avere un grande cuore!
  • Giovanni Cuppari il 14/10/2008 14:07
    E lasciatemileggere questa poesia che mi inebria il cuore e accende i miei sentimenti più profondi. Un abbraccio da Gio'
  • Dolce Sorriso il 14/10/2008 12:15
    bella
    inebriata d'amore
    brava piaciuta molto
  • Marco Vincenti il 13/10/2008 23:11
    Dolce il naufragar nell'alcool dell'amore (è un verso di un mio scritto sullo stesso tema). Molto bella questa tua complimenti.
  • Sonia Di Mattei il 13/10/2008 20:34
    bellissima, dà un senso di libertà totale, fuori dagli schemi e dal conformismo. Intensa, efficace. Brava
  • Vincenzo Capitanucci il 13/10/2008 20:24
    Bellissima... sembra la canzone di un piccione viaggiatore... che si è innamorato di una signora che gli dava da mangiare al perco... pronto a riprendere il volo.. insieme a lei.. in nuova vita...

    Anzi direi Magnifica... scusa della lettura un po' particolare... Simona..è una immagine che si è formata così...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0