accedi   |   crea nuovo account

Rosa spinosa

La seguente poesia è nata per un testo musicale:

Sai,
il tempo scorre su di me
e il mio paradiso sembra svanire.

Il cuore è acceso dentro di me…
… ma sento che la rosa è spinosa…
sento il calore che brucia…
… ma la rosa è spinosa…

Le spine pungono il mio cuore…
il sangue bagna la rosa…
la rosa sembra appassire…

E penso alla rosa color sangue,
dentro il mio cuore bruciare e svanire vorrebbe,
ma perchè preferisce appassire a morire?

Sai,
è qualche mese che hai centrato il mio cuore
e sei… tu musa… nei miei occhi e nei miei sogni.

Il mio pensiero si perde nel tuo sorriso…
i miei occhi sono macchiati dal tuo volto…
i miei sogni ancora si incrociano con te…
… te… nel mio paradiso…

E penso alla rosa color sangue,
dentro il mio cuore bruciare e svanire vorrebbe,
ma perchè preferisce appassire a morire?

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Rodica Vasiliu il 17/02/2009 15:12
    È davvero una bella dedica a chi è la tua Musa. Mi piacerebbe sentirla come canzone!! Un abbraccio, R
  • Vincenzo Capitanucci il 24/01/2009 06:01
    Bellissima Musa... nei Tuoi occhi... i miei musicali Sogni...
  • Riccardo Brumana il 16/10/2008 11:52
    di certo è una domanda che io "come lettore" non posso dare.
    è un buon testo, personalmente però preferisco i testi con "ritornelli" saranno più commerciali ma sono anche più orecchiabili e se ben strutturati aiutano a rimarcare il messaggio basilare.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0