PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fiori carnivori impazzano per una mosca volante

Desiderarci
amarci

senza divorare
i liberi desideri

affamati
d’infinte ali d’infinito

divorati
nel mai raggiungere

il nostro sole volante
sognante

il villoso tragico viso
di un interno nero

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • naida santacruz il 05/02/2009 09:38
    Ciò che è bello leggere è una gioia per tutti i cuori.
  • Riccardo Brumana il 16/10/2008 13:03
    è quella fame che ci dà forza ed energia, nel tentativo di placare quel bisogno onoriamo la nostra esistenza!
    bravo.
  • Anonimo il 14/10/2008 09:10
    Queste le capisco quasi benissimo, qualche anno ancora di ripezioni dalla Mormina poi ti commenterò sul serio... e saranno cazzi... per me.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0