accedi   |   crea nuovo account

Dimenticare te

Butterò giù le mura di questa casa
teatro di felicità interrotta
in questo dedalo, insignificante
mai piede deve passarne l'uscio
rinnegherò, i momenti più belli
distruggerò, ogni cosa
finchè non resterà, traccia di te
cala il sipario, la commedia è finita.

 

1
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Valentina Corbani il 10/12/2012 13:53
    Si sente la rabbia, ma non si dimentica.

4 commenti:

  • luisa berardi il 14/10/2008 22:06
    nessun ricordo può essere dimenticato, anche se fa male. aiuta ad andare avanti. bravo francesco, come sempre.
  • francesco muscarella il 14/10/2008 16:18
    I ricordi non si cancellano, se sono brutti li collochiamo nel fondo della nostra memoria, ma basta niente per farli affiorare.
    Comunque il lui in questione è veramente arrabbiato!!!
    Francesco
  • Paola Bonc il 14/10/2008 15:35
    Non sono sicura che si possa cancellare completamente il ricordo di qualcuno che si è amato veramente, ha fatto parte della nostra vita, di noi, e non è così facile da cancellare... certo è indispensabile creare spazio per ricominciare... sicuramente!
  • Giovanni Cuppari il 14/10/2008 14:24
    Quanta acrimonia nelle tue parole, quanto dolore francesco. Cala il sipario su una storia che non ha motivo di continuare. Ma la commedia inizia con altri interpreti ed altre emozioni. C'est la Vie! Un bacio affettuoso da Gio'

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0