username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'immagine scura della Luna

Da una parola sbagliata
può nascere uno sterile silenzio

in devastante divisione d’isolamento

Dal silenzio vero
innato nel cuore
nascono vere parole

Impronunciabili

Il poeta per dargli un suono
s’arrampica maldestramente sugli specchi

scoprendo sinistramente nella luce riflessa

Esso

un gesto
di gesso
senza paura
del sesso

l’immagine luminosamente
oscura di Se stesso

in un fantastico arcobaleno
dai diecimila colori

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Riccardo Brumana il 16/10/2008 23:16
    a volte per evitare una discussione si perde molto di più...
    bella soprattutto la prima parte.
  • Moni Flà il 15/10/2008 11:47
    Vincenzo, sei incommentabile! Che posso dirti, se non bravissimo? Ogni tua poesia mi colpisce particolarmente. Sei una fonte inesauribile di emozioni!
  • Tony Golfarelli il 15/10/2008 09:38
    Belle le parole, triste il pensiero,,,,.. ma l'involtaria incomprensione capita spesso

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0