accedi   |   crea nuovo account

L'abbandono

Povero te... ... che sei rimasto li da solo e che vaghi a destra
e a sinistra alla ricerca di chi li ti ha abbandonato...
... So quello che soffri... ... so come stai male e non credere
che è successo a te perchè sei un cane, come vedi, io che
non lo sono sto qui accanto a te, su su stringiamoci e
dimentichiamoci chi non ci ha meritato...

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • MARIANO PROCOPIO il 15/04/2012 05:19
    BRAVO, VORREI AVERE ANCH'IO UN TROVATELLO DA ABBRACIARE SEPPUR LE MIE CONDIZIONI NON MI PERMETTONO DI TENERLO
  • Anonimo il 03/05/2011 11:32
    Fabrizio bella... mi è piaciuta c'è sentimento e questo è quello che conta...
  • Anna Raccardi il 09/02/2011 06:36
    poesia emozionante, reale, bravo ciao
  • Iacopo M. il 29/01/2010 19:10
    Dimenticare è facile... basta non ricordare (vasco rossi)
  • Anonimo il 02/02/2009 21:41
    Piaciuta
  • Riccardo Brumana il 17/10/2008 00:30
    mal comune...
    è vero, una bella girata con un amico, qualche birra... e la vita sorride.
    sperando che non ecceda nel far rifiorire subito un'altro amore...
    una tregua con il gentil sesso ogni tanto giova
    peccato per la forma così squadrata della poesia.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0