PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il re a stelle e strisce

Sapiente come Athena, tesse le fila
il re a stelle e strisce, ti ha imbrigliato
ora che tu sei, un suo alleato
agli ordini del re, sei condannato
vuole popoli liberi e felici
ma nello stesso tempo prigionieri
stati ora nemici, li ha armati
parla di libertà, ma che vergogna!

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Paolo Villani il 20/03/2015 10:01
    Gli u. s. a. sono l'impero più potente del mondo e ne controlla mezzo. È vero che dicono di essere i custodi della democrazia ma alla fine per loro conta solo denaro e potere.
  • francesco muscarella il 15/10/2008 15:07
    Mi appello ad un'amletico dubbio!
  • Vincenzo Capitanucci il 15/10/2008 14:05
    Imperialismo democratico a stelle e striscie...è il meglio che siamo capaci di fare oggi...

    Bellissima.. una vergogna... ma chi andrà alla gogna...?

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0