username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

cattiveria

Ho osservato la muta
di serpi cambiare pelle,
al mattino coprirsi
di candide vesti,
per nascondere il loro veleno.
La sera  strisciano
sul bianco pavimento,
lasciando qua e la
la loro pelle finta.
Ho sognato!
A piedi nudi,
schiacciavo le loro teste,
mi sono svegliata.
"Peccato"!
Era solo un sogno,
ma sento ancora sulla mia pelle.
la loro viscida presenza,
quel veleno di frasi insensate,
piene di triste cattiveria,
sperando con la mia sicurezza
e la mia forza non tocchino mai
il mio cuore e la mia anima.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

18 commenti:

  • Dolce Sorriso il 07/11/2008 14:06
    nei momenti di rabbia,
    pultroppo vengono fuori le sensazioni più cattive,
    ma se ci penso bene in questo caso
    è stato meglio così
  • augusto villa il 07/11/2008 01:26
    No... non riusciranno a toccarti così in profondità... nono... Perchè... sei mooolto profonda,... moolto!!! Bella,... l'avrei solo..."limata ancora un pochino"... ma è molto bella anche così!... sisi!
  • Dolce Sorriso il 23/10/2008 16:08
    sei simpaticissima
    grazie mille
    ubbidisco
    un bacio
  • Nelida Ukmar il 23/10/2008 12:26
    Tranquilla, passerai indenne, ma togli il punto alla fine del terzultimo verso, sennò la serpe s'incazza perché non trova la via di fuga... da te, s'intense...
    Bella
    nel
  • Dolce Sorriso il 20/10/2008 23:48
    Grazie Claudia sempre bello il tuo passaggio
    un bacio
  • Dolce Sorriso il 20/10/2008 23:47
    grazie Matteo
    detto da te
    davvero lusingata
    un baciotto
    ciao
  • claudia checchi il 20/10/2008 17:28
    piaciuta tanto.. sei molto brava ciao..
  • Dolce Sorriso il 16/10/2008 23:13
    grazie Vince
    un abbraccio
  • Dolce Sorriso il 16/10/2008 23:12
    grazie del tuo gradito messaggio
    un bacio
  • Michelangelo Cervellera il 16/10/2008 22:30
    Già, e sono sempre più sospinti nel loro delirio.
    Piaciuta tanto.
    Michelangelo
  • Dolce Sorriso il 15/10/2008 23:00
    grazie mille Bruno,
    sempre felice del tuo passaggio
    un abbraccio
  • Dolce Sorriso il 15/10/2008 22:58
    Ange grazie del tuo passaggio,
    pultroppo la cattiverià non solo ci cammina a fianco,
    ma colpisce persone mai immaginate
    un bacione
  • Dolce Sorriso il 15/10/2008 22:55
    ciao paola,
    a volte la cttiveria è così forte,
    da cambiare l'aspetto delle persone
    un abbraccio
  • Anonimo il 15/10/2008 15:25
    Brava Anna,
    hai rappresentato benissimo la cattiveria umana, che ci cammina affianco,
    tu schiaccerai la loro testa, con il tuo ineguagliabile sorriso...
    ciao
    Angelica
  • Paola Bonc il 15/10/2008 14:21
    Spettacolo! non potevi meglio rappresentare la cattiveria delle persone..
    mi hai fatto rabbrividire con le tue parole azzecatissime! brava!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0