accedi   |   crea nuovo account

Abilità fantasma

Sette sono le abilità
della sacra  fatalità

non usate mai
per scrupolo

O

per non cambiare
il mio stolto desiderio di vita

Sarebbe tempo
perchè mangiando asciutto

perdo il ramo di maggio fiorito
sull’uscio di casa amato

partorendo nel foro dell’urna
fantasmi in forma di formiche

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Fiscanto. il 28/09/2009 20:18
    bella e sentita
  • Aldo Occhipinti il 16/10/2008 01:53
    perdonami l'onirico sogno
  • Aldo Occhipinti il 16/10/2008 01:51
    fantasmi dal gusto asciutto
    incombono
    su rami primaverili che si drizzan davanti all'uscio
    e le sette facoltà fatali e sacre
    si seccan pel disuso
    e l'abuso dell'ermetico mistero
    fa d'una sciolta poesia
    il cero più vero d'un onirico sogno di cimitero
    dove dai fori dei tumuli sacri al poeta
    formiche portano cubisti tranci spezzati del vero.
  • Dolce Sorriso il 15/10/2008 23:37
    bella
    anzi di più
    non riesco più a starti dietro
    un abbraccio
  • Cinzia Gargiulo il 15/10/2008 19:12
    Eterea!!
    Un :bacio:
    X Augusto: vedi di non essere troppo lento perchè ne hai 1500 da leggere di poesie di Vincenzo che nel fattempo si moltiplicheraano...
  • augusto villa il 15/10/2008 19:03
    Bella, ssissìssì!!!... elegante... intensa... Bravo!
    Sono lento come la burocrazia...(il tempo è poco)... pero' pian piano mi leggerò... un po' delle tue poesie... Ciao!
  • Anna G. Mormina il 15/10/2008 18:43
    ... il tuo desiderio di vita è così bello... perchè cambiarlo?
    Un baciottone! :bacio:

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0