PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Cin cin

Cin cin
io e il mio bicchiere
stasera


cin cin
i gioielli su di me
sembrano
rugiada su un fiore
appassito
mentre nella mente
ripasso il diario
dei giorni scivolati
senza ritorno
sul mio calendario

cin cin
c'è una candela
un desiderio aspetta
dicono uno solo...
posso spegnere
un vulcano
coi desideri
che covo...

cin cin
forse chiedo troppo...
forse...
ma che cos'è troppo
cosa vuol dire poco
la vita era lì
e passata
la vita sta qui
nel rosso sangue
del bicchiere
la vita sarà là
dopo quel momento
cosa e poco
e cosa e troppo
quando la vita
se ne va
e non aspetta...

ed io che dico
buon compleanno
a me stessa

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

17 commenti:

  • francesca cuccia il 18/10/2009 18:21
    Un brindisi all´amore bella.
  • suzana Kuqi il 21/10/2008 13:11
    Grazie Zoe e Matteo per aver letto la mia poesia. Il resto non conta...
  • zoe marcelli il 21/10/2008 12:33
    no me gusta, tampoco... questo "cin cin" mi ricorda quel programma datato delle privatissime mentre il resto un po' liala e le tappezzerie sbiadite
  • Riccardo Brumana il 17/10/2008 16:44
    felice di saperlo, è che dalla prima frase sembra che sia durata tutta la sera la tua estraneazione. come dicevo comunque, benvenga se ricercata volontariamente.
    cin cin
  • suzana Kuqi il 17/10/2008 16:23
    Grazie Riccardo, non ero sola, ero con la mia famiglia, mi sono isolata parecchi secondi, ho messo gli occhi del anima dentro il bichiere... Ciao.
  • suzana Kuqi il 17/10/2008 16:21
    Grazie Salva, di cuore.
  • Riccardo Brumana il 17/10/2008 13:30
    ci vedo il passare il compleanno soli... non è triste per chi non ci tiene... ma se lo si festeggia anche da soli significa che è una riccorrenza sentita e desiderata...
    a volte si rimane soli anche perchè non si invita nessuno, ad esempio io di questo festino non ne sapevo niente altrimenti mi sarei imbubato

    ciao Suzana
  • suzana Kuqi il 16/10/2008 19:27
    Grazie di cuore Monica d.
  • suzana Kuqi il 16/10/2008 19:26
    Grazie Bruno, sei generoso, comunque grazie.
  • suzana Kuqi il 16/10/2008 19:25
    Grazie Nicola, il mio sangue disperso nel mondo.
  • Nicola Saracino il 16/10/2008 16:28
    Cin-cin e auguri dal "tuo sangue" disperso nel mondo.
  • Monica d il 16/10/2008 15:00
    Auguri! Alzerò un calice.
  • suzana Kuqi il 16/10/2008 11:12
    Grazie di cuore Vincenzo!
  • Vincenzo Capitanucci il 16/10/2008 10:44
    Cin-cin-nati male... con tre giorni di ritardo buon compleanno.. a Te Suzana... un Poeta che apprezzo molto...

    Bellissima anche questa... stupenda candela che brilla sotto un soffocante bicchiere...è un po la vita che se ne va.. nell'aria... ma da sotto entra nello spazio liberato acqua viva... un abbraccio..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0