PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Rosso

Quel rosso che era tanto
affezionato alla tua pelle scorre via,
cade nel lavandino e
si amalgama col succo di anguria,
le due sostanze si sposano e
nel loro matrimonio l'acqua le accompagna.
La tua pelle ora sembra linda...
ciò sembra allietarti...
ma credi davvero di poter espiare le tue colpe con tanta facilità?

 

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 21/05/2016 14:29
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua bellissima!

2 commenti:

  • Riccardo Brumana il 17/10/2008 13:37
    ha un so che... che mi piace! bravo.
  • Monica d il 16/10/2008 15:05
    Ha un non so' che di macabro.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0