accedi   |   crea nuovo account

Uscendo dalla cecità grido al fuoco-lupo

Guardando fissamente il Sole
incendierò il bosco
dei miei occhi stralunati

Cecità solare
in un fuoco vestale di divina luce

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Monica d il 16/10/2008 16:01
    Occhi incendiati o pensieri se la lente sono gli occhi. Oppure... oppure solo un'abbaglainte visione. Ciao Vincenzo. Sempre interessante
  • francesco muscarella il 16/10/2008 12:14
    Molto bella, bravissimo come sempre ( titoli un po lunghi? )
  • Anonimo il 16/10/2008 09:21
    Cieca cieca cieca ti vedo a capotavola in una cascata di riccioli neri con fili d'argenteo amore.
    Sei insostituibile.
    nel

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0