accedi   |   crea nuovo account

I drammi del sabato sera

Aspetti tuo figlio che ritorna
guardi l'orologio, il tempo passa
prendi il telefonino, provi a chiamare
dall'altro lato nessuna risposta
nervosamente, cammini nella stanza
hai nella mente, pensieri sconvolgenti
sabato sera, autostrade, macchine incidenti
e con speranza che attendi il suo ritorno.

 

1
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 20/12/2013 22:34
    Poche parole per descrivere il disagio di un padre di fronte ad un mondo che non riesci più a dominare a delle regole che non riesci più a far rispettare.

3 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 16/10/2008 13:54
    Ansia dei genitori... delle sere in discoteca... malamente si dorme.. fino alle quattro del mattino...

    Vera...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0