accedi   |   crea nuovo account

SOMALIA

Cadde dal cielo tanto sangue
e diventò sabbia rossa
poi polvere per tentare
l'inutile viaggio inverso

L'acqua
solidale e rispettosa
alla morte dei liquidi
non passò mai
tranne qualche
nuvola disertore
per nascondersi
si dissolse

Il sole fece un arrosto
di preghiere
e gli avvoltoi decisero
di restare

Ogni tanto qualcuno
pianta un legno
a forma di croce
alibi di fede
per godere dell'ombra
tenere lontani
i ladroni

Terra dove non si può
piangere senò
circondato ti succhiano
per dissetarsi le lacrime
e nell'impeto arrivano
a scipparti gli occhi

Dio
forse un giorno
per par condicio
lascerà la carne
per le ossa
emigrerà da quelle parti
... amen...
--------------------------------
Da:Vite tremule
www. santhers. com

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0