PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

I tuoi silenzi

Innamorata
offrivi il cuore
sognandoti madre
prima che donna.
Lo sguardo mite
incollato al tuo viso
mentre i tuoi seni
forza gli offrivano.
Belli i suoi sbadigli
e come si adagiava
sopra il tuo corpo
materasso tu
per pisoli improvvisi.
Non un lamento
ma teneri sorrisi
parole sommesse
che gli conciliassero
il riposo guerriero.
Spesso ti svegli
con i seni bagnati
rugiada di latte non è
ma il sudore freddo
di un sogno spezzato.
… Silenzio.

Dedicata alla nostra Gianna.

 

1
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Aedo il 18/10/2008 15:16
    Una poesia, che rappresenta una dedica meravigliosa espressa con maestria. Gianna ne sarà orgogliosa.
    Un caro saluto
    Ignazio
  • Dolce Sorriso il 17/10/2008 22:37
    bella dedica per la dolce Gianna
    bravo
  • Riccardo Brumana il 17/10/2008 20:09
    delicata questa poesia, complimenti.
  • Vincenzo Capitanucci il 17/10/2008 11:52
    Stupendo desiderio di Maternità...

    Bellissima Fabio... un abbraccio a Gianna... una rugiada in fior di latte...
  • Cinzia Gargiulo il 17/10/2008 09:40
    Bella dedica che non poteva non essere più che gradita da Gianna.
    Un abbraccio...
  • Fabio Mancini il 17/10/2008 09:32
    Puoi stampare la mia dedica inserendo il mio nominativo. Nessun problema di privacy. Ciao, cara. Fabio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0