accedi   |   crea nuovo account

Buio

Gocce di pioggia cadon leggere,
bagnano il capo, confondon le idee;
Si ode un pianto,
laggiu' ,
fra i rami;
Poi, come non ci fosse mai stato,
il pianto finisce, è tutto cessato.
La pioggia scompare,
il mondo si è fermato,
si sente un canto, sommesso,
insensato;
se mi avvicino,
sento, però,
che il canto è più forte, dolce,
non so...
Come d'incanto,
appare,
raccoglie una rosa,
comincia a danzare;
Infine, si immerge,
leggiadra nel mare,
io mi avvicino,
la vedo nuotare;
Poi un battito di mani,
tutto è sparito,
il dì è arrivato,
il buio se n'è andato.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 27/01/2009 22:22
    Tra tanto buio è bello scoprire chi ha luce propria così forte così bella.
    Complimenti davvero P. F.
  • Marco Vincenti il 23/10/2008 10:04
    Davvero molto bella. Sembra una filastrocca per la musica che trasmette.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0