PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mastro nano capitalismo tom-baci tutti

Sono alla mercè delle cose
in identificazione

Alienato
di lavoro
senza vera vita
creativa

Pericolosamente firmo
la coseificazione del mio essere

in una lastra di marmo tombale

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Riccardo Brumana il 18/10/2008 10:59
    com'è tutta questa rassegnazione? quasi non ti riconosco.
  • Anna G. Mormina il 17/10/2008 11:44
    ... vita grigia, piatta la nostra... e invece quanto sarebbe bello fare il nostro lavoro, porci al nostro prossimo sempre con un sorriso sulle labbra... vero Vincenzo?... baciottone! :bacio:

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0