PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sogno di fraternità

Nel cuore della chiesa
io, giovane donna,
ieri ti ho incontrato
comunità, strada di luce.
Sei stata come goccia di rugiada
fresca sui fiori avidi di pioggia,
come raggio di sole
che vince la cupa nebbia,
come lucente piccozza
nella scalata del monte della vita.
Nel cerchio magico della fraternità
io ho vissuto,
ma sol per breve tratto.
Oggi sei un sogno frantumato
con mille regole, vuote d'amore,
prive di vita.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0