username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

È strano... quel quattro luglio 1995... "A Sergio"

… è iniziato a piovere …
è strano
per essere già estate …
è tutto cupo e triste.
Ora imitiamo questo cielo calmo e nuvoloso.
Tu sei morto.
È strano,
questa parola è troppo grande,
per entrare
piena della sua angosciosa verità,
nel nostro cuore,
ancora giovane e pieno di vita …
come lo era ancora il tuo.
Hai cercato un po’ di pace,
di silenzio …
hai voluto sfidare
una cosa più grande di te,
è strano
hai vinto
contro l’unica cosa
dalla quale valeva la pena
essere sconfitto …
la vita.
Ti sei lasciato spezzare
da un soffio di vento,
vento gelido, vento di morte.
È strano
quando tirava vento
ti limitavi a fare un buffo gesto
con le mani
tirando su i capelli …
stavolta …
È iniziato a piovere …
è strano,
per essere già estate …
qui è tutto triste.
È strano
ci venivamo spesso
ma non avevamo mai pianto,
e ora invece imitiamo
questo cielo cupo e nuvoloso.
Tu ora non puoi più piangere,
forse, è per questo,
che hai rinunciato a vivere.
Eri stanco di piangere …
E ora per te, lo stiamo facendo noi …
noi e questo cielo …
lo stiamo facendo ora
e in questo posto …
è strano
non l’avevamo mai fatto.
Non conoscevamo la morte …
E neanche tu …
ma hai voluto scegliere.
Tu sei morto,
i tuoi occhi non vedranno
più la luce,
il tuo corpo ora freddo
non potrà più sentire la pioggia.
Ma un po’ di te è rimasto.
Il tuo ricordo …
Quello neanche la morte
lo potrà cancellare.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • ELISA DURANTE il 10/10/2010 08:44
    Hai fatto conoscere Sergio anche a noi, con questa tua toccante poesia. Piacere di conoscere anche te!
  • GUIDO DI BERNARDO il 20/10/2008 12:08
    Addio Sergio...
  • Kiara Luna il 18/10/2008 13:59
    Semplicemente bella, scivola via come la pioggia sui sentimenti veri e indimenticabili. Complimenti sinceri.. nonostante l'argomento cosi triste.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0